Final Fantasy Explorers, diffusi nuovi dettagli

di Marco Simile Commenta

Sono stati da poco rilasciati nuovi dettagli sul nuovo gioco della nota saga di Final Fantasy per console portatile Nintendo 3DS, Final Fantasy Explorers. Questa volta, gli sviluppatori si sono concentrati soprattutto su alcuni dei volti più noti della serie, personaggi storici della saga, e dei Jobs, ossia le classi di cui i personaggi potranno servirsi per imparare diverse abilità e stili di combattimento unici.

E’ stato rivelato che Tifa, personaggio di Final Fantasy VII, potrà usufruire dei guanti Premium Heart, e della sua limit break Final Heaven. A farle compagnia troveremo anche Aerith, che potrà recuperare gli HP o rimuovere gli status negativi utilizzando l’abilità Great Gospel.

Sarà presente anche Cecil da Final Fantasy IV, che potrà servirsi dell’abilità Double Phase, ispirata alla sua doppia presenza in Dissidia: Final Fantasy. Infine, ci sarà anche occasione di rivedere Vaan da Final Fantasy XII, con la sua abilità Luminescence Quickening.

Per quanto riguarda il job Ladro, potrete utilizzare questa classe per rubare oggetti dai nemici, e potrete godere di un’abilità che riduce il numero di AP consumati mentre correte, consentendovi così di scattare più a lungo. Avrete inoltre a disposizione gli attacchi Surprise Attack, colpo di rapidità che causa danni critici ingenti, e Chaos Trip, che infligge lo status veleno, facendo calare gli HP dell’avversario.

La classe dei chimici, invece, è particolarmente scaltra nell’utilizzo e nel padroneggiare gli oggetti, dai quali riescono a sortire effetti più potenti. Potranno inoltre utilizzare gli oggetti senza consumarli, anche se – per farlo – dovrete utilizzare un’abilità che richiede lunghi tempi per essere ricaricata.
Si tratta ovviamente di personaggi di supporto ideali, che possono anche nuocere in maniera eccellente, se equipaggiati con un fucile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>