Darksiders, un video di mostra l’apocalisse

di Gaetano Cutri 3


Il suo impermeabile rosso lungo e dai movimenti flessuosi, associato al suo conturbante ciuffo di capelli bianchi che gli copre un po’ lo sguardo algido e carico di cattive intenzioni, ha sicuramente fatto scuola, da qualche anno a questa parte, per quanto riguarda il filone dei giochi d’azione pura che pian piano sono fioriti sulle console della passata e della nuova generazione, portando nuova freneticità all’esperienza videoludica di questo tipo.

Avrete sicuramente capito che la figura descritta appartiene a Dante, il protagonista della fortunata serie di Devil May Cry, il gioco d’azione della Capcom che furoreggia ancora sulle nostre console grazie alla giocabilità stellare e alla forte scarica di adrenalina che ogni scontro con i nemici ci regala. Molti sono i cloni che hanno visto la luce dopo il suo ingresso sul mercato, ma ad offrire qualcosa di nuovo ci penserà addirittura un cavaliere dell’apocalisse.


Si tratta di Guerra, il titanico protagonista di Darksiders, un gioco che verrà presentato su Playstation 3 e Xbox 360 a partire dal prossimo 8 gennaio, per la felicità di chi voleva trovare una valida alternativa a quel grande personaggio che prende appunto il nome di Dante e si diverte a distruggere nemici con le sue fide armi da fuoco e con le armi da taglio effettuando coreografici attacchi che riducono ogni avversario in poltiglia.

Il gioco non sarà sola azione ma anche un pizzico di elementi da gioco di ruolo grazie alla forte personalizzazione delle armi in nostro possesso e delle abilità che potremo imparare nel corso della nostra avventura. Per ingolosire il pubblico, fino all’arrivo ufficiale del gioco nelle vetrine dei nostri negozi di fiducia, la THQ che si occupa dello sviluppo del gioco ha lanciato un video di presentazione che ci fa entrare nel vivo di ciò che ci aspetta: buona visione.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>