Bust-a-Move Live, Puzzle Bubble arriva su Xbox Live

di Gaetano Cutri 3


Il mondo dei videogiochi a volte è proprio strano. Quante volte ci è capitato di conoscere un personaggio perché lanciato da un gioco destinato ad una particolare console e poi lo abbiamo visto, completamente snaturato dal suo ruolo, in un altro videogames, catapultato in un contesto che non era assolutamente quello per cui l’avevamo conosciuto, ma che, strano a dirsi, riusciva comunque a donarci delle belle emozioni, forse anche migliori dell’episodio classico.

E’ successo per esempio tantissime volte alla mascotte di casa Nintendo, quel Mario, simpaticissimo idraulico italiano dal baffo sempre in vista e dalla divertente salopette rossa che è partito da un platform game per poi saltellare in varie avventure in tre dimensioni dedicandosi ogni tanto anche a qualche sfida automobilistica con tutta la cricca che si porta dietro, senza dimenticare le frenetiche risse da picchiaduro arcade in Smash Bros.


Insomma capita spesso che i giochi mutino forma e che ci sia uno scambio di personaggi da un ttitolo all’altro. Coloro che sono rimasti piuttosto fedeli alla propria natura ma che hanno trovato una vera e propria miniera d’oro in un puzzle game diverso da quello da cui erano partiti, sono i draghetti fumettosi che ormai tutti conoscono grazie a Puzzle Bubble, uno dei puzzle game più divertenti ed amati dall’intero pubblico videoludico.

Lo scopo del gioco, proprio per quei pochi che non dovessero saperlo, è quello di sparare delle bolle colorate da una balestra e formare insiemi di 3 o più sfere dello stesso colore per farle scoppiare e liberare l’area di gioco. Una meccanica banalissima ma dannatamente divertente, e ancora immutata verrà riproposta ancora una volta, ma nell’inedita versione per Xbox Live con il titolo di Bust-a-Move Live. Attendiamo con ansia la data di uscita e di conoscere eventuali extra.

Commenti (3)

  1. Quante ore passate davanti a quel gioco da piccolo, che partite!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>