Destiny 2, spuntano nuovi dettagli sul DLC “La Maledizione di Osiride”

di Enrico Cantone Commenta

Destiny 2 continua ad essere uno dei titoli più in voga del momento: basti pensare che il gioco firmato Activision è ancora al primo posto delle vendite negli Stati Uniti. I dati forniti dal produttore sono davvero incoraggianti, tanto che Eric Hirshberg, Chief Executive Officer, ha già annunciato che i contenuti aggiuntivi post-lancio saranno molti di più rispetto al primo capitolo della saga.

A proposito di contenuti aggiuntivi: come molti di voi già sapranno, il 5 dicembre arriverà l’attesissimo DLCLa Maledizione di Osiride”, un’uscita che di certo trainerà le vendite anche in vista del periodo natalizio. Oggi sono arrivate nuove indiscrezioni a riguardo, fornite da Dualshockers durante una presentazione alla Paris Game Week. Ovviamente sarà introdotto un nuovo capitolo a Destiny 2, con la storia che comincerà subito dopo gli eventi che caratterizzano l’evento principale.

La nuova destinazione, come in molti ipotizzavano, è Mercurio, mentre ci sarà un nuovo personaggio e una zona social, “Il Faro”, che già aveva caratterizzato il primo Destiny. Su Mercurio bisognerà trovare Osiride, il potente stregone protagonista del DLC, grazie anche all’aiuto di Fratello Vance, indispensabile per orientarsi nella Foresta Infinita, realtà virtuale che di fatto è controllata dai Vex. Nuove missioni, nuovi assalti, nuova Incursione, level cap che sale a 25 e potenza massima a 330: ecco altri dettagli di “La Maledizione di Osiride”, prossimo DLC di Destiny 2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>