Il calendario di Assassin’s Creed Origins contiene spoiler? Ecco Cleopatra e un indizio sui Precursori…

di Enrico Cantone Commenta

E’ un’iniziativa davvero simpatica, oltre che un’ovvia strategia di marketing, quella intrapresa da Ubisoft in collaborazione con Calendar Clubla casa di sviluppo francese ha infatti annunciato il calendario ufficiale di Assassin’s Creed Origins 2018. L’hype per il nuovo capitolo della famosissima saga è già alle stelle, il 27 ottobre – data di uscita per PS4, Xbox One e Pc – è ancora relativamente lontana.

Assassin’s Creed Origins

Il calendario mette in vetrina alcuni paesaggi che abbiamo già avuto modo di ammirare nei giorni scorsi ma, soprattutto, potrebbe contenere degli spoiler sui futuri protagonisti della storia principale e, addirittura, qualche dettaglio anche sulla trama. Prima di addentrarci, vi suggeriamo per prima cosa di dare uno sguardo alla piccola fotogallery in basso.

Il primo indizio è lampante: è raffigurata Cleopatra, la leggendaria regina che governò in Egitto nel periodo in cui è ambientata la storia. Resta da capire se questo personaggio entrerà in modo fattivo nella trama, al momento i rumors a riguardo sono pochi. Molto più interessante la presenza di un uomo che ha tra le sue mani la Mela dell’Eden: tale dettaglio potrebbe far presagire una sua appartenenza ad una setta che è riuscita ad impossessarsi dei manoscritti dei precursori. Bayek, il protagonista del gioco, dovrebbe così cercare di ottenere tali preziosi reperti, in modo da scoprire le origini dei Precursori e, perché no, avere anche un contatto diretto che possa poi essere la scintilla per la nascita della Confraternita. Troppo articolata questa trama? Vedremo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>