Valve non svilupperà giochi in esclusiva per SteamOS

di Andrea Guida Commenta

Steam controller

L’annuncio di SteamOS e delle Steam Machines ha portato molti utenti a pensare che, prima o poi, Valve avrebbe prodotto dei giochi in esclusiva per la sua piattaforma. E invece no, a quanto pare non sarà così.

Durante un’intervista rilasciata ad IGN, Greg Coomer di Valve ha infatti dichiarato che la natura di Steam è quella di un servizio universale non legato a piattaforme chiuse. Questo, tradotto in parole povere, significa che alcuni dev potrebbero sviluppare titoli in esclusiva per SteamOS ma Valve non lo farà.

“Di qui a cinque anni, la gente troverà il cambio di dispositivi o piattaforme, con la conseguente perdita di giochi e ‘amici‘ una nozione piuttosto antiquata. Speriamo di poter svolgere un ruolo unificante rendendo Steam un servizio ‘agnostico‘ in merito a piattaforme e contesti”, ha detto Coomer.

“Sarebbe molto stupido limitare un gioco ad una determinata piattaforma. Ogni volta che si parliamo con i partner di terze parti, li incoraggiamo a distribuire i loro giochi per il maggior numero possibile di piattaforme, anche quelle non nostre. Questo perché pensiamo che i giocatori sono ovunque e vogliono avere i loro giochi ovunque essi sono. Lanciare giochi in esclusiva per SteamOS o Steam Machines sarebbe contro la nostra filosofia”.

Le prime Steam Machines che usciranno dai laboratori Valve saranno equipaggiate con una gamma di GPU NVIDIA comprendenti i modelli Titan, GTX780, GTX760 e GTX660; una gamma di processori Intel composta da CPU i7–4770, i5–4570 ed alcune i3 ed una memoria RAM da 16GB DDR3–1600 (CPU) o 3GB DDR5 (GPU). Quanto allo storage, si parla di SSHD ibridi da 1TB/8GB. La commercializzazione, dopo il periodo di testing dei primi 300 prototipi, avverrà nel 2014.

[via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>