Rockstar e l’incredibile successo di vendita di GTA V

di Andrea Guida Commenta

GTA 5

Se il buon giorno si vede dal mattino, il sole di Los Santos ha dischiuso le porte ad un successo senza precedenti, quello di GTA V che si è trasformato nel giro di pochissime ore da titolo più atteso dell’anno a vero e proprio fenomeno di costume. Tutti ne parlano, qualche volta anche a sproposito, ma quel che più conta è che tutti si sono messi in fila per portarsene una copia a casa.

PlayStation 3 o Xbox 360? Non importa. I giocatori che hanno decretato l’incredibile successo di GTA V appartengono a un pubblico trasversale: giovanissimi e meno giovani, fan di vecchia data di Grand Theft Auto e “turisti” sbarcati per la prima volta sulle strade di Los Santos. È diventata un’impresa difficilissima tenere il conto di quanti sono.

Il gioco ha realizzato oltre 1 miliardo di dollari d’incassi nei primi tre giorni di vendita e si avvia a superare i 20 milioni di copie vendute in tutto il mondo. Secondo i più accreditati analisti di mercato, potrebbero arrivare addirittura a 25 milioni gli esemplari di GTA V venduti di qui a qualche settimana.

D’altronde, la possibilità di scelta non manca e ognuno può acquistare una copia di Grand Theft Auto 5 in base a quelle che sono le proprie disponibilità economiche: si parte dalla versione “liscia” del gioco che costa fra i 60 e i 70 euro per poi passare alle edizioni speciali da circa 200 euro (con tutti gli extra del caso all’interno della confezione) e il bundle con PS3 a partire da circa 300 euro.

Da sottolineare, inoltre, come la passione del pubblico nei confronti di GTA V non conosca alcun confine geografico. Il capolavoro di Rockstar sta dominando le classifiche di vendita di tutto il mondo con risultati a dir poco sbalorditivi: nel Regno Unito ha venduto oltre 3 milioni di copie, mentre negli Stati Uniti ha rappresentato il 50% delle vendite software del mese di settembre.

Questo successo non poteva non riflettersi anche in GTA Online, la modalità multiplayer online del gioco, che ha registrato oltre 15 milioni di partecipanti al day one. E questo è solo l’inizio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>