Dopo Super Mario Galaxy arriva Mario Kart Wii

di Gaetano Cutri 3

mariokartwii.jpg

E’ già da qualche tempo che i fan dell’idraulico più famoso del mondo stanno scalpitando alla notizia che la più nuova console di casa Nintendo a breve ospiterà una nuova incarnazione del baffuto omino italiano. Infatti dopo Super Mario Galaxy arriva Mario Kart Wii!

Un personaggio versatile e simpatico come Mario, nel tempo e attraverso le trasposizione su tante console, ha dato vita a giochi dalla natura differente. Da giochi d’avventura come appunto Mario Galaxy ai cari vecchi platform, fino ai puzzle game che racchiudevano tanti minigiochi come Mario Party o picchiaduro simpatici con tutte le mascotte dei videogiochi Nintendo.


mario-kart-wii-01-l.jpg

Ora però è ancora il turno di salire a bordo dei Go Kart per mettere il turbo e far mangiare polvere ai propri avversari attraverso tracciati impervi ma ispirati al mondo del simpatico Mario. Manca ancora qualche mese alla data di uscita ufficiale per Nintendo Wii ma già la riviste specializzate stanno offrendo qualche succosa anteprima su quello che sarà la nuova esperienza di gioco offerta da questo nuovo titolo.

La novità assoluta riguarda il metodo di controllo visto che con il doppio uso dei Wiimote guideremo il go-kart con acceleratore e freno ed utilizzeremo gli oggetti famosi nel mondo di Mario Kart come i gusci Koopa, i funghi turbo o i fulmini. Pare sia confermata la possibilità di giocare in rete fino a 12 persone contemporaneamente e viste le piccole ma intriganti prime notizie, siamo tutti in attesa di mettere le mani sul gioco finito.

Fonte: Gamesradar

Commenti (3)

  1. ERAAAAAAAAA ORAAAAAAAAA!!!!!!!!!! ho comprato la wii attendendo questo momento …….penso che scalpiterò ….fino all’11 Aprile MITICIIIIIII!!!!!!!!!! vi amo!!!!!!!

  2. Si è avverato il tuo sogno e quello di molti altri videogiocatori cara Sofia! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>