Wii Music parte male, ma Nintendo ci crede ancora

di Andrea Guida Commenta

Tutti coloro che hanno sempre criticato Wii Music, ritenendolo un titolo non all’altezza di altri capolavori della “grande N“, come Wii Fit o Mario Kart, possono stappare le loro bottiglie di champagne: i dati iniziali delle vendite del titolo “musichereccio” negli States sono infatti estremamente deludenti.

Le copie vendute finora sono state appena 65/66.000. Una cifra che, soprattutto confrontata con quella di Wii Fit (che fu venduto in 687.000 copie nei primi 11 giorni di commercializzazione), fa davvero tremare le vene ai polsi in casa Nintendo, che continua però ad ostentare un certo ottimismo sulla riuscita complessiva di Wii Music.

Non si tratterà solo di un modo per nascondere ai media la paura di un probabile flop, dopo i tantissimi, meritati successi ottenuti da Miyamoto e soci?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>